29 agosto 2011

Grazie Hassan!


In questo VIDEO del 28 agosto (tratto da youdem.tv) dal minuto 62' inizia l'intervista effettuata da Toni Capuozzo al blogger libico Hassan Al-Djhami   che ha creato la pagina su Facebook chiamata "La rivolta del 17 feb. La giornata della collera" - انتفاضة 17 فبراير 2011- لنجعله يوما للغضب في ليبيا.  
Hassan ad Anno Zero
Hassan fu intervistato  l'inverno scorso anche da Anno Zero (consiglio di guardarla perchè molto interessante).



E' la pagina per eccellenza che mi è piaciuta di più tra le tante che seguo su FB, quella a cui mi sono collegata più spesso in questi 6 mesi, tutti i giorni e soprattutto tutte le notti. Ricchissima di documentazione fresca fresca:  

fotografie, video (quasi sempre raccolti coi cellulari e quindi dentro la realtà senza filtri), documenti scritti, articoli da tanti giornali, collegamenti diversi. Deve averci dedicato giorno e notte per caricare tutto questo materiale...
Questo ragazzo dall'apparenza timida ha avuto un peso straordinario e incisivo nel portare informazioni in tutto il mondo sulla situazione libica.
Non dimenticherò mai questo periodo, quante emozioni e sentimenti, soprattutto il primo mese, lo stupore e l'incredulità per quello che stava accadendo nel Paese che fino a qualche giorno prima mi ospitava così gioiosamente. Ho visto immagini e letto notizie, lingua permettendo, che sulla stampa nazionale non sarebbero mai apparse; inoltre consideriamo che personalmente notizie dirette e di prima mano ne ho avute poche e filtrateE questo sito è stato il mio filo di unione quotidiana con la mia seconda terra.

Adesso speriamo in uno sviluppo positivo e pacifico per tutti. 
Grazie Hassan!

3 commenti:

  1. Me lo auguro, lo sviluppo positivo. Per te, ma soprattutto per tutti i libici.

    RispondiElimina
  2. ora non vorrei bombardarti, ma sembra che non stia accettando i miei commenti.
    dicevo che me lo auguro un futuro positivo, per te, ma per tutti i libici

    RispondiElimina
  3. No no! non bombardarmi che ne ho abbastanza di botti notturni... Forse era Blogger che aggiornava alcune impostazioni, comunque ora funziona...
    Speriamo che il futuro sia buono, pacifico e prospero. Ma già vedo i "salvatori" che stanno preparando i sacchi....

    RispondiElimina

Il tuo parere è prezioso, puoi scriverlo qui:
Leave a comment:

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...