06 dicembre 2012

Regaliamo a un bambino africano la sua mamma...e un'ostetrica

Articolo Sponsorizzato per AMREF

La figura dell'ostetrica è forse un po' sottovalutata nella nostra società, le donne che si accingono a diventare mamme preferiscono prendere in considerazione solo un medico, che per carità può riscontrare patologie o problemi, ma si dimenticano che le competenze e la visione dell'ostetrica è più allargata alla figura femminile nel suo complesso e inoltre sono preparate, accompagnando i momenti della nascita in maniera efficace e rassicurante e passando tra l'altro più tempo in sala travaglio e parto.
Non tutti però possono avere l'appoggio e la competenza

15 novembre 2012

La casa e il Natale per una expat

Il Natale rapportato alla casa rappresenta una relazione così stretta, quasi imprescindibile, che nella percezione tradizionale sembra che uno non possa esistere senza l’altra.
Così perlomeno per me. Amo questo periodo e amo il rifugio fisico e mentale che rappresenta una casa, luogo dove recuperare il proprio equilibrio.
Trascorrere il Natale quindi lontano dai miei luoghi convenzionali, quelli a cui la rappresentazione aderisce, è stata una sfida che ho accettato volentieri, in cui mi sono misurata e da cui sono uscita con un compromesso...

06 novembre 2012

Le pietre dei miei viaggi

Quando Monica di "Viaggi e Baci" ha proposto di narrare delle "Pietre" che abbiamo incontrato e apprezzato nei nostri viaggi ho pensato di aderire volentieri all'iniziativa poiché per quanto mi riguarda e per ciò che riguarda la Libia, questo è un soggetto che si presta in maniera straordinaria, tanto che non sapevo  da dove partire a raccontare: dai resti archeologici antico-romani fino all'espressione più minuta della pietra, la sabbia, che qui abbonda e diventa parte della tua vita, col suo insinuarsi nei più remoti meandri di casa, abiti e pelle; dalle spiagge selvagge e bellissime, alla copertura a foggia di zucchero a velo di terreni, strade e giardini così ben percepibile dall'aereo fino a diventare gradualmente così copiosa da inondare tutto con gigantesche dune e divenire quello che è tra i deserti più belli del mondo.

23 ottobre 2012

Cos'è il Pink Hijab Day?

Avrete visto scorrendo la pagina del mio blog, che è esposto il banner col nastrino rosa che avvolge un viso sorridente e recita "Pink Hijab Day".
Ricordando che il mese di Ottobre è dedicato alle iniziative che promuovono la  lotta e la prevenzione del cancro al seno, voglio raccontarvi di questa iniziativa peculiare, nata nel 2004 e diventata oggi una manifestazione sempre più internazionale.

14 ottobre 2012

Dalla trasmissione "Mediterraneo"

Dalla trasmissione "Mediterraneo" del 14 ottobre 2012, coprodotta da Rai TV e France 3, troviamo un aggiornamento sulla Libia di oggi e un'intervista alla blogger libica Gahida Altwaty. Il servizio lo trovate nella prima parte del video:

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-25b4071f-5d07-4441-b54c-eda79f4c2da9.html

15 settembre 2012

sull’attentato di Bengasi

(it. eng)
Riguardo l’attentato di Bengasi di qualche notte fa, le mie sensazioni e considerazioni sono state diverse nel succedersi dei diversi momenti di questo drammatico evento, paura, tristezza, sconforto, perplessità, e irritazione... Irritazione per lo sperpero di banalità e luoghi comuni sull'uno e sull'altro fronte... e intanto ci hanno rimesso la vita degli innocenti. 
A livello meramente pratico e delle conseguenze che patisco personalmente, queste possono essere riassunte nel fatto che vedo ancora più lontano il giorno in cui potrò tornare nella mia amata Tripoli, salvo svolte a sorpresa in cui spero ma su cui – ahimè - non conto…
Per quanto riguarda la mia percezione di come la cosa sia vista dai Tripolini, questo video ne riassume brevemente il concetto…

With regard to the attack in Benghazi few nights ago, my feelings and considerations have been various in the succession of this tragic moments, fear, sadness, dejection, bewilderment, and annoyance ... Annoyance to the squandering of platitudes and clichés from both the fronts... and in the meanwhile we have put the lives of innocent people.

Staffetta di Blog in Blog di settembre



Oggi, come ogni 15 del mese è il giorno della staffetta "di Blog in Blog".
Purtroppo non ho potuto partecipare, come pure non ho potuto partecipare a quella del 15 di agosto sulle nostre ricette preferite, però vi segnalo l'uscita dei post che vi consiglio di sbirciare.
Il tema di oggi è  "Creare, decorare, arredare e viaggiare con i tessuti", argomento perfettamente

06 settembre 2012

Gli aerei sopra di noi, 2

Eccomi tornata dopo un’estate di latitanza dal blog…terminando un lungo periodo di pausa un po’ forzata e un po’ voluta, per parlarvi di quell'applicazione che mi appassiona e che traccia in tempo reale i percorsi degli aerei e i tabelloni di arrivi/partenze negli aeroporti del mondo di cui vi avevo già raccontato qui. Sarà la voglia di vacanza non appagata, l’annata passata senza mai fare un volo di media (ma nemmeno breve) distanza, questi siti in tempo reale mi piacciono proprio…

15 luglio 2012

L'angolo della mia casa che amo di più

Questa volta non parlerò della mia vita tripolina che è in stand-by per ragioni che si possono immaginare (per chi si fosse distratto, finita la guerra la città non è ancora pienamente e agevolmente frequentabile…).
Luna pazzarella
Parlerò dell’angolo che apprezzo di più nella mia casa lombarda. Questa casa è collocata al fondo di una valle, la qual cosa non è da me considerata una grandissima fortuna. Fortuna di abitare in mezzo al verde sì ok, ma vedermi circondata da montagne, per niente! Io ho sempre amato gli orizzonti veri quelli che ti permettono di avere 180 gradi di cielo e potendo anche di più, ho un assoluto, ingordo bisogno di albe e tramonti, di giornate lunghe e luminose… Che sia pianura o mare va bene tutto, purché

26 giugno 2012

Un turbante "light" - A "light" turban

(It. eng.)
Capita che i capelli non siano al massimo della loro cura, soprattutto in questo periodo di vacanze estive o perchè ci troviamo in un luogo ventoso, per un'emergenza "capello selvatico" o con crescita eccessiva oppure semplicemente perchè ci piace l'idea, potremmo avvolgere la nostra lunga o corta chioma con qualcosa che non sia il solito cappello. A me piace sempre di più l'African Style e vi propongo questa soluzione.

(eng.)
It happens that hair are not at their best care, especially in summer time or because we are in a windy place, for an emergency "wild hair" or to cover growth hair colored, or simply because we like this idea, we could wrap our long or short hair with something that is not the usual hat. I like more and more the African style, and I propose this solution.

15 giugno 2012

La meta di vacanza che consiglierei e perchè: Malta

piede1 copyIl mio consiglio cade appassionatamente sull’ Isola di  Malta.
La mia scelta è dettata da ragioni prettamente emozionali, sensazioni piacevoli che hanno definito la maggior parte dei momenti in cui mi sono trovata su quest’isola mediterranea, sì perchè dall’arrivo in aeroporto al successivo decollo tutto è stato gradevole.
Non parlerò delle bellezze naturali e storiche dell’isola, molte pagine web e guide in libreria potranno soddisfare tutte le curiosità, anche perchè a dire il vero io non potrei essere tanto illustrativa, ne ho vista una minimissima parte: St George Bay, St. Julian’s e La Valletta… Eh sì, i miei sono stati solo weekend, ripetuti e gaudenti fine settimana. Ma ogni volta il soggiorno è stato divertente, leggero e rilassante (mentalmente…) senza intoppi insomma. Ci sono andata diverse volte perché è a pochi minuti da Tripoli (da lì partivo infatti e i prezzi sono molto più economici prenotando dalla Libia rispetto all’Europa) ed è il luogo che espatriati e libici frequentano più spesso per staccare un po’.

08 giugno 2012

A Milano: MammacheBlog

Allora. Primo evento ufficiale da blogger: MammacheBlog. Io che ancora non ho ben capito come essere una blogger seria, se mai lo diventerò e se il mio blog sgarrupato prenderà una forma un po' più soda di un blob.
Il mio non è un blog da mamma perchè ho subito pensato di dare una declinazione diversa ai miei argomenti (poi non riuscirei mai a eguagliare delle professioniste che macinano il mestiere da anni) che vertono su quel paese pazzo che è la Libia e la mie giornate trascorse lì... Ma dato che (forza maggiore) sto ancora in Italia allargo le vedute a altri argomenti che mi passano per la mente, mi faccio ispirare da altri blog e insomma, work in progress...
Leggendo la pagina FB delle aderenti all'evento ho scorto che una preoccupazione che toglie il sonno è il look, il trucco e parrucco (in modo scherzoso dai...). Al ché ho iniziato (giusto appena a ridosso della giornata) a pensarci un po' pure io, al look. Mi tocca togliere le ragnatele ai vestiti sfiziosi che giacciono nell'armadio.

04 giugno 2012

I colori dei miei viaggi

Anche io aderisco all'iniziativa "I colori dei miei viaggi" che ha promosso la mia amica Monica, blogger di Viaggi & Baci che chiede di pubblicare tre foto che raccontano i nostri viaggi attraverso il colore, alla fine con la raccolta di tutte le immagini dei blog partecipanti, Monica formerà un mappamondo virtuale definito dalle sfumature delle nostre foto. Ed eccomi qui in extremis e col computer di scorta, quello ufficiale è infortunato, per raccontare alcune impressioni colorate che ho fissato durante qualche viaggio.

Partiamo dal viaggio temporalmente più lontano, risale al 2006 la mia breve visita in Cina, troppo breve purtroppo… Tra le diverse esperienze ed emozioni posso con decisione ricordare due colori, il primo è il “non-colore” che tutto ovatta e sbiadisce, cioè la foschia che languisce perennemente sui cieli di questo enorme Paese (colore che qui non mostrerò tranquilli ;)…). Il secondo colore, più pregnante e memorabile è il rosso, diffusissimo, che ricopre soprattutto le pareti e le colonne degli edifici storici, quelli dell’Impero.

03 giugno 2012

Concorso fotografico per chi vive all’estero: Donne nel mondo – Expat photo contest: Women in the world

(it - eng)
Expatclic.com il sito in 4 lingue che dà una mano nella vita pratica alle donne espatriate,  ha promosso la seconda edizione di un concorso fotografico internazionale. Quest’anno il tema sarà “Donne nel mondo: immagini di donne dai nostri paesi di accoglienza” e cioè una lettura di come noi espatriate vediamo le donne del Paese che ci ospita. Il concorso non ha confini e si concluderà con la pubblicazione delle foto migliori sul calendario Expatclic 2013, ma non solo, ci sono in palio diversi premi per le prime classificate. La giuria sarà composta dal team di Expatclic.com e da fotografi professionisti che vivono all’estero.
Il bando lo trovate QUI
Scadenza del contest: 7 settembre.

28 maggio 2012

Petizione per salvare i bambini nelle Filippine - Protect mothers and babies in the Philippines from the baby food

(it - eng)
La lobby dell’industria di alimenti per l’infanzia vuole  una legge nelle Filippine che li autorizzi, ad “educare” le madri e a “formare” gli operatori sanitari (con informazioni errate) con la finalità di convertirli all’uso della formula, il latte in polvere al posto di quello materno, straordinario e perfetto. E questo è criminale se si considera che nelle Filippine muoiono 16.000 bambini ogni anno per nutrizione inadeguata.
La petizione chiede di rafforzare le protezioni di mamme e bambini non di indebolirle.
Per approfondire cliccate QUI

Per favore firmate e  condividete, ci vuole meno di un minuto garantisco!
La PAGINA DOVE FIRMARE

“The industry wants to be allowed to advertise baby milks, to contact mothers for so-called educational purposes and to sponsor and train health workers.

15 maggio 2012

I bambini e i nuovi colori della Libia

Nuovi colori contraddistinguono la Libia del post primavera-araba. E come avviene in tutti i grandi cambiamenti i vecchi simboli vengono cambiati, rovesciati, cancellati e proposte alternative. 

E così avviene per la bandiera: tre colori rosso-nero-verde più stella e mezzaluna bianche al centro, in realtà del tutto nuova non è, già aveva sventolato sulle dune e i mari libici nel breve periodo della monarchia dal 1951 al 1969; oggi soppianta il monocolore dell'era Gheddafi di un vivace ma statico verde che a vedersi sui pennoni e sugli edifici era abbastanza anonimo e inosservato.
E se questo tricolore si fa notare svolazzante dagli edifici, dipinto sui portoni, sulle auto, incollato dappertutto, nel periodo di festeggiamenti e sbornia post-liberazione l'abbiamo visto anche dipinto sui volti, sulle mani e sugli abiti di adulti e soprattutto dei bambini che tanta considerazione hanno in questo Paese.
E così lo vediamo .....

…in uno dei tanti magnifici murales

01 maggio 2012

I love your Blog

Cristina mi ha costretta a mettere il naso fuori dalla duna e raccontare qualcosa di me, sì perché mi ha assegnato un premio che mi pone un po' di quesiti...

Qual è la tua rivista di moda preferita?
Qualche volta leggo Glamour, anche perché esiste l'edizione pocket che è comoda da mettere in borsa. Ohimè le mie letture si sono ridotte ultimamente perché viaggio meno, in casa mi è impossibile leggere.
Chi è il tuo cantante/band preferito?
Questa è dura perché ce n'è più di uno e va a periodi, diciamo Franco Battiato tra gli italiani.
Qual è la tua You Tube Guru preferita?
Assolutamente Maha Yacoub! Per chi non lo sapesse è una ragazza palestinese che abita in Italia, simpaticissima, insegna arabo e rende le lezioni molto semplici e soprattutto rimangono facilmente a mente. Forse l'avete vista nel film "Che bella giornata".

23 aprile 2012

La borsa sulle ali della primavera

E' arrivata la borsa di Francesca!

Dopo aver partecipato al contest di Cristina "Sulle ali della Primavera" che metteva in palio delle bellissime shopping bag dipinte a mano da Francesca Azzano, mi sono ritrovata vincitrice insieme a  TUTTE  le partecipanti al concorso. Grazie alla generosità (e pazienza) di Francesca e l'ospitalità di Cristina.
Io non avendo particolare vena letteraria mi sono espressa tramite le immagini che, dato il mio carattere introverso, riescono a farmi raccontare meglio ciò che penso e ciò che sono.

18 aprile 2012

Villa Silin, vista mare mon amour (foto)


Villa Silinnei pressi di Al Khums a est di Tripoli, è una meraviglia che si trova proprio sul mare, a pochi metri, affascinante come lo sono da sempre le ville costruite su questo scenario (chi non sogna una villa sul mare, desiderio antico come l'uomo civilizzato a quanto pare...). Era probabilmente una dimora di soggiorno estivo posta alla periferia di quella che ancora oggi è una bellissima città chiamata Leptis Magna





15 aprile 2012

"Di Blog in Blog" - la nuova staffetta per i cammelli


I cammelli hanno allargato i propri orizzonti e dopo aver traversato il Mediterraneo e risalito le Alpi, hanno pensato bene di ampliare i contenuti che verranno trattati prossimamente in questo blog.
Da questo mese infatti parteciperò alla nuova staffetta  DI BLOG IN BLOG - ogni mese un argomento e tanti blogger che ne parlano.
Aderisco a questa iniziativa che si realizzerà tra blogger perché la considero una sollecitazione per parlare di altro, di me stessa al di là del "fattore Libia", del mondo che mi circonda sotto punti di vista ulteriori rispetto a quelli fin qui considerati e soprattutto per la ragione che mi piace interagire con altre persone - alcune simili, altre diverse da me - fare rete, sentir esprimere opinioni, racconti differenti su uno stesso argomento. Insomma raccogliere stimoli e sfide per tirare fuori il meglio di me (spero :-D ) e magari dare a mia volta un  piccolo contributo.

In cosa consiste questa staffetta?

30 marzo 2012

I datteri, le palme e le Oasi di Al Jufrah

Le diverse fasi di maturazione (dal sito http://www.libyandates.com/)

La regione di Al Jufrah (da http://www.libyandates.com/)
C'è un luogo, una regione presa poco in considerazione perché non possiede le ricchezze archeologiche meta di turisti e viaggiatori, ma è comunque interessante per chi vuole approfondire e scoprire uno dei tanti aspetti di questo Paese.
Si tratta della regione di Al Jufrah ( الجفرة‎ ), posta esattamente nel centro geometrico della Libia e composta da un gruppo di oasi a partire da 400 km dalla costa fino a scendere più a sud. 
Che particolarità possiede questa regione per destare la mia curiosità?

26 marzo 2012

Nodi al fazzoletto

Solo oggi rispunta un video che avevo salvato un anno fa nei meandri delle mie note web, il caso e la fortuna mi hanno ascoltata, era qualche giorno che mi chiedevo come sistemare la mia nuova sciarpetta indiana vivacissima e allegra come la luce di questi giorni.
Il filmato, creato da Wendy Nguyen (una fashion blogger che sa il fatto suo) mi sembra utile per chi ha bisogno di ispirazioni di stile ed è particolarmente piacevole da vedere.
Per chi ama sciarpe e foulards di peso diverso, ma anche per un hijab da tenere addosso se non sul capo, qui si trovano tantissime alternative per indossarli, ben 25 in pochi minuti. 

19 marzo 2012

Primavera libica...


sulla strada per Leptis Magna...
Fra pochi giorni è primavera e ispirata dal contest di Cristina del blog Udine la mia città e nonna Pina ho pensato a una frase o una piccola poesia che rappresentasse questa stagione. Ma io non ho proprio il talento della poetessa e quindi ho pensato, pensato, provato... ma niente di letterario.... Be', devo dire che nel mio paesello lombardo non è una stagione che si manifesta con generosità, un po' di pioggia e tanta erbetta verde, sì le giornate si allungano e la temperatura diventa più morbida, ma l'ispirazione non la trovo.
Ma allora, dov'è che questa stagione dà il meglio di sé? Ma certo! In Africa!

12 marzo 2012

Sito web per l'ascolto di musica araba


Per chi volesse ascoltare un po' di musica araba e magrebina, oppure ascoltare alcune radio (selezionate per genere di musica) dell'area mediorientale, questo è un sito che consiglio: Maghrebspace.net .
C'è un vastissimo database di cantanti e una notevole quantità di canzoni da ascoltare, di tutti i generi, dal tradizionale, al classico, al pop, al berbero (Amazigh), al Raï il cui esponente più famoso è Cheb Khaled...
E' una pagina molto apprezzata dato che riceve tantissime visite: oltre 5 milioni di visitatori unici al mese, 2 milioni di utenti registrati e 130.000 fan su Facebook.
Comodo e immediato l'utilizzo,

18 febbraio 2012

Lanterne in cielo per l'anniversario della rivolta libica


Ieri sera, 17  febbraio, è corso il primo anniversario dallo scoppio della rivolta libica. Questo giorno viene considerato dai libici  il Compleanno della Libertà.
L'occasione è stata celebrata chiedendo di lasciare nel cielo una lanterna o meglio una piccola mongolfiera di carta a suffragio dei morti, i martiri che hanno perso la vita in questa lotta.
L'appuntamento era per tutti alle 21 di venerdì in piazza dei Martiri a Tripoli, ma anche a Bengasi e in tutte le altre città e piazze libiche, sopra i tetti delle case e pure fuori dalla Libia stessa.
Allo scoccare dell'ora prevista, tutti quanti hanno lasciato volare una lanterna che salendo in alto sembrava

09 febbraio 2012

...aggiornamento neve a Tripoli

Dato che è un argomento che incuriosisce molte persone e stuzzica la curiosità degli amanti d'Africa, aggiungerò qualche altra immagine e video raccolto nel web che racconta della straordinaria (nel senso di poco frequente) nevicata del 6 febbraio in Libia.
Lungi dal lamentarsene, si può intuire lo spirito che anima molti libici, popolo composto da un'alta percentuale di giovani, davanti a un'evento che avrà creato sì disagi, dato che presumo non siano attrezzati con spazzaneve e spargisale, ma è stato vissuto come una cosa festosa e positiva. 
Since it is a topic that intrigues many people and tickles the curiosity of Africa's  lovers, I'll add more images and videos that tells the extraordinary (meaning rare) snowfall of February 6 in Libya.


07 febbraio 2012

La neve in Libia

Anche qua è arrivata, quest'anno si fa sul serio... Era dal 1948 che non nevicava così tanto. Ieri sera la temperatura era di +2 gradi.
Nonostante le case non siano dotate di un impianto di riscaldamento fisso, i libici si sono attrezzati con stufe elettriche e giubbotti pesanti. Erano parecchio contenti.

Ecco alcune immagini che ho trovato in rete  (cliccare sulla foto per ingrandire).


(ENG.)
The snow has come here too... It was since 1948 that didn't snow so much. Last night the temperature was 2 degrees. Despite the houses are not supplied with a fixed heating system, Libyans are equipped with electric heaters and heavy clothes. People is very happy.
Here are some pictures I found online. (Click on photo to enlarge)

Tripoli, lungomare.
https://www.facebook.com/photo.php?
fbid=326421397401800&set=a.326421260735147.74316.130522923658316&type=1&theater

03 febbraio 2012

Sopravvivere al guardiano

Sico era il nostro guardiano tuttofare nel periodo 2006-2009, un ragazzo del Mali che faceva quei lavori che migliaia di africani svolgevano nelle case dei libici e degli espatriati. Lavori che spesso non avevano mai visto svolgere: giardinieri, cuochi (da me però la cucina era off-limits, me ne occupavo totalmente io), falegnami, idraulici, lavandai, etc... e talvolta se nessuno spiegava loro come funzionavano alcune diavolerie o come si volevano eseguiti certi lavori, non potevano che armarsi di fantasia e improvvisare senza prendersela molto... E questo ti insegna che alla fine certe cose funzionano lo stesso anche se non seguono i nostri criteri e i nostri schemi (bè fanno eccezione gli elettrodomestici).

Un giorno siamo andati al souk e abbiamo acquistato un mobiletto  in finto-legno,

02 febbraio 2012

Liebster blog

Udite, udite!
La Gigia  di  Mozambico senza Nutella mi ha onorata del il Premio Liebster Blog!!!!


Mille volte grazie!

Intanto perchè è la prima volta che il mio blogghetto riceve un premio ed essere apprezzati fa sempre moooolto piacere. E si sa che i primi successi sono quelli che si ricordano con più intensità e tenerezza; ciò implica che do per scontato che otterrò in futuro tanti e grandissimi riconoscimenti, vero? Mmm.... sentendomi ringalluzzita, ho un attimo sepolto la modestia sotto uno spesso strato di coperte di lana, le stesse coperte che mi fanno compagnia in queste fredde giornate prealpine....
Poi, grazie a questo riconoscimento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...